Alëša

“Sono terribilmente lieto che tu abbia tanta voglia di vivere!” esclamò Alëša. “Credo che tutti dovrebbero amare la vita prima di ogni altra cosa al mondo”. “Amare la vita più del senso della vita ?” “Proprio così: amarla prima di ogni logica, come dici tu assolutamente prima di ogni logica, e solo allora se ne afferrerà il senso”.

caught up in between

La libertà, non quella politica o sociale, ma quella ontologica, individuale, esistenziale, non esiste. L’uomo l’ha rimossa da sé e la rimuove in ogni istante. La possibilità di varcare ogni soglia, di prendere una qualsivoglia decisione, di seguire sempre se stessi, è negata ad ognuno in nome del mantenimento dell’ordine, della società, del progresso, basato sulle regole. L’uomo vive perennemente … Continua a leggere

SII TE STESSO

Qualcuno cade a pezzi, dormendo da solo Qualcuno ammazza il dolore vagando nel silenzio finendo per andare alla deriva; Qualcuno si eccita nel cortile di una chiesa, afferra un bouquet, pone una dozzina di rose bianche su una tomba. Ed essere te stesso è tutto ciò che che puoi fare, essere te stesso è tutto ciò che puoi fare Qualcuno trova salvezza negli altri, qualcun … Continua a leggere

La grande danza macabra

“Forse, pensò, la radice d’ogni arte, e fors’anche d’ogni spirito, è la paura della morte. Noi la temiamo, abbiamo orrore della caducità, vediamo con tristezza i fiori appassire e le fogli cadere e sentiamo nel nostro cuore la certezza che anche noi siamo caduchi e presto avvizziremo. Se dunque come artisti creiamo figure o come pensatori cerchiamo leggi e formuliamo … Continua a leggere

gipsy moths

Trovare qualcosa da dirsi, un modo di amarsi; scavare nei nostri abissi, partendo dai punti più bassi. Pensare d’avere trovato qualcosa in cui credere sempre, prendersi a prestito un ventre ed un cuore un po’ tuo un po’ rubato. Combatti una guerra infinita ma mai dichiarata: ma quel volo felice d’amore non esisterà più. Sarà la nostra ora ma lo … Continua a leggere

Marco Aurelio – Pensieri

  Marco Aurelio – Pensieri     Ti ho conosciuto in culla, piccolo Annio Vero, che oggi, per mio volere, ti chiami Marc’Aurelio   …indovino in te la presenza d’un genio che non è necessariamente quello dell’uomo di stato   da Memorie di Adriano         I Pensieri di Marco Aurelio sono innanzitutto una straordinaria opera di riflessione … Continua a leggere